Testo dell'iniziativa

Nel 2015 la Svizzera ha firmato l’Accordo di Parigi sul clima. L’Iniziativa per i ghiacciai esige che la Svizzera adempi a ciò per cui, assieme a più di 157 Stati, si è impegnata. L’Iniziativa pone una base giuridica sulla cui base sarà possibile porre fine all’era delle energie fossili e ridurre le emissioni di CO2 a zero.

Cpv. 1

Nell’ambito delle loro competenze, la Confederazione e i Cantoni si adope­rano in Svizzera e nelle relazioni internazionali per la limitazione dei rischi e delle ripercussioni del cambiamento climatico.
Cpv. 1 spiegato Il cpv. 1 vincola Confederazione e cantoni ad agire ai sensi della protezione del clima. I comuni sono contemplati dal vincolo attraverso le leggi cantonali.

«In Svizzera e nei rapporti internazionali» significa che Confederazione e Cantoni s’impegnano anche quali rappresentanti della politica estera. Essi devono ad esempio votare come membri delle organizzazioni internazionali ai sensi dell’articolo.

Cpv. 2

Per quanto in Svizzera continuino a verificarsi emissioni di gas serra causate dall’uomo, al più tardi dal 2050 il loro impatto sul clima deve essere durevol­mente neutralizzato mediante pozzi di assorbimento di gas serra sicuri.
Cpv. 2 spiegato
I gas a effetto serra comprendono il CO2 derivante dalla combustione di combustibili fossili e dalla produzione di cemento; metano e protossido di azoto (soprattutto di derivazione agricola), gas a effetto serra sintetici, vapore acqueo e ossido di azoto emessi in alta quota dagli aeroplani. Un pozzo di assorbimento serve a sottrarre i gas a effetto serra dall’atmosfera. Vi sono pozzi di assorbimento naturali e tecnici.

Cpv. 3

Dal 2050 in Svizzera non sono più messi in circolazione combustibili e carburanti fossili. Sono ammesse eccezioni per applicazioni tecnicamente non sostituibili, per quanto pozzi di assorbimento di gas serra sicuri situati in Svizzera ne neutralizzino durevolmente l’impatto sul clima.
Cpv. 3 spiegato
I carburanti e combustibili fossili (olio combustibile, benzina, gasolio, cherosene, metano e carbone) sono relativamente facili da sostituire – I gas a effetto serra derivanti dall’agricoltura o dalla produzione di cemento non possono invece essere completamente evitati. Per i combustibili fossili dovrebbero quindi essere applicate norme più severe.

Cpv. 4

La politica climatica è volta a un rafforzamento dell’economia e alla soste­nibilità sociale e utilizza segnatamente anche strumenti per promuovere l’inno­vazione e la tecnologia.
Cpv. 4 spiegato
Per rafforzamento dell’economia nazionale s’intende ad esempio creare posti di lavoro o evitare di dipendere eccessivamente dall’estero. Non significa massimizzare la crescita economica. La promozione dell’innovazione e della tecnologia include sia un incremento monetario sia la creazione di condizioni infrastrutturali e istituzionali per tecniche favorevoli al clima.

Disposizioni transitorie Cpv. 1

La Confederazione emana la legislazione d’esecuzione relativa all’articolo 74a entro cinque anni dalla sua accettazione da parte del Popolo e dei Cantoni.

Disposizioni transitorie Cpv. 2

La legge stabilisce il percorso di riduzione delle emissioni di gas serra sino al 2050. Fissa obiettivi intermedi che portano almeno a una riduzione lineare e disciplina inoltre gli strumenti necessari per il rispetto di tale percorso.
Disposizioni transitorie Cpv. 2 spiegato
Una riduzione lineare è una riduzione dello stesso importo ogni anno. La traiettoria di riduzione deve essere almeno lineare e definita in sintonia con le conoscenze scientifiche e con gli obblighi internazionali. Gli strumenti devono essere scelti in conformità con la traiettoria di riduzione e adeguati immediatamente qualora si rivelino insufficienti.
Adèle Thorens
Consigliera degli Stati Verdi
«L'Iniziativa per i Ghiacciai è necessaria, perché la maggioranza del Parlamento prende poco sul serio la sfida climatica. Il popolo deve fare pressione, affinché delle decisioni coraggiose siano finalmente prese. Ne dipende il futuro dei nostri bambini.»

Con la nostra newsletter informiamo regolarmente sullo stato di avanzamento dell'Iniziativa per i ghiacciai, nonché sulle azioni e gli eventi legati all'iniziativa.

* Campi obbligatori
Le informazioni sul vostro indirizzo sono volontarie. Le usiamo per informarvi sulle campagne di raccolta fondi e sugli eventi nella vostra zona.